Calcolo dimensioni di stampa

Per calcolare la dimensione massima stampabile partendo da un file fotografico digitale, facciamo riferimento al concetto di risoluzione, espressa in DPI (dots per inch, cioè punti per pollice).
La risoluzione ideale per la stampa su carta fotografica è di 300 dpi (in ogni pollice sono presenti 300 pixel). A questa risoluzione l’occhio umano non distingue i singoli punti che la  compongono, con un’osservazione a circa 20 cm di distanza. Se conosciamo le dimensioni (in pixel) del nostro file, siamo in grado di calcolare facilmente in quale formato massimo possiamo stampare la nostra foto senza incorrere in perdita di qualità.

Per fare ciò basta dividere il numero di pixel che compongono base e altezza per 300: avremo così le dimensioni massime di stampa espresse in pollici. Siccome il nostro stampatore usa il sistema metrico, dobbiamo ora calcolare le dimensioni di stampa in centimetri. Per fare ciò basterà moltiplicare il risultato ottenuto per 2,54 (1 pollice = 2,54 cm).

Tutto questo in teoria! Se in realtà provassimo a stampare in formati maggiori, vedremo che potremmo ottenere risultati molto soddisfacenti ugualmente, perché più grande è la stampa, maggiore sarà la distanza di osservazione, impedendo così all’occhio umano di distinguere il singolo punto che compone l’immagine. Ne consegue che possiamo abbassare il valore dei DPI anche a 150-200, senza incorrere in peggioramenti visibili ad occhio nudo (dalla giusta distanza di osservazione).

La formula:

[pixel base : 300] * 2.54
[pixel altezza : 300] * 2.54

Per una maggiore semplicità di calcolo, vi lasciamo a disposizione il nostro calcolatore automatico.

Il nostro calcolatore:

 

Calcolo delle dimensione di stampa di un file digitale

Calcolo del formato di stampa di un file digitale

© Associazione d'Immagini 2017



1. Inserire le dimensioni della foto

Inserendo solamente la larghezza, l'altezza viene calcolata automaticamente.

Larghezza (pixel)
Altezza (pixel)

2. Scegliere il formato della foto

4:3 3:2

3. Inserire i DPI desiderati per la stampa

Le stampanti generiche normalmente stampano al massimo a 300DPI.
Per stampe in laboratorio, normalmente 300 DPI sono sufficienti. (valore di default 300 DPI)

DPI



Risultati

Dimensioni massime (in cm) della stampa

Larghezza (cm)
Altezza (cm)


DPI dell'immagine nei vari formati
Ecco quanti DPI avrà l'immagine originale stampata nei vari formati.


Formato (cm) 10 x 15 12 x 18 15 x 21 20 x 30 30 x 40 30 x 45
DPI
Formato (cm) 6 x 8 11 x 15 12 x 17 13 x 19 14 x 19 50 x 75
DPI